"Autoritratto di sfuggita" dell'artista

L’immaginazione di Annalisa Denti va oltre il sogno e oltre la realtà...

Vive in una mansarda a Roma che è anche il suo studio, un posto unico che ti fa leggere il cielo e sentire il respiro del vento. Un’arte libera che ti prende da vicino e ti porta lontano, ti fa pensare e sognare, alla ricerca di nuove emozioni.

La sua arte racchiude un insieme di proprietà dinamiche, magiche di un ermetismo fatto di simboli intermedi tra verità e rappresentazione.

Le sue opere sono come galassie in movimento e i suoi colori creano un riposo mentale cromoterapeutico. Un’artista che spezza quei legami artistici dal sapore ottocentesco per aprirsi una strada nuova dove traccia le sue coordinate di ricerche.

(Testo tratto dalla recensione di Fattino Tedeschi)

The imagination of Annalisa Denti goes beyond the dream and beyond reality...

She lives in an attic in Rome which is also her studio, a unique place wherein you can read the sky and feel the breath of the wind. Hers is a free art that takes you up close and drift you away, that makes you think and dream, always looking for new emotions. Her art contains a set of dynamic features, full of a magical hermeticism, made up of symbols pending between truth and representation.

Her works are like moving galaxies and her colors are a chromotherapy for the rest of mind. An artist who breaks the nineteenth-century artistic ties to open up a new path where she charts the course of her research.

Annalisa Denti - Artista pittrice dalle Forme espressive che vanno dall'astratto al materico al formale con grande estro creativo e continua sperimentazione di nuove tecniche